GLOSSARIO

12cf1742-73f0-4473-b795-46baee1c3686

ANNIDAMENTO O NIDAZIONE

è quel legame tra embrione ed endometrio che avviene naturalmente 5,7 giorni dopo la fecondazione. Una volta formato l'embrione, nella sua fase di blastocisti, per poter continuare il suo sviluppo necessita di innestarsi nell’endometrio ( parete dell'utero) che gli fornirà nutrimento e sostegno durante la gestazione.

CAMERA GESTAZIONALE

Struttura che si sviluppa nelle prime fasi della gravidanza contenente un embrione, solitamente
all'interno della cavità uterina

CAUSE D'INFERTILITA'

Le cause dell’infertilità possono essere ricondotte a fattori maschili, come alterazioni quantitative e qualitative dei parametri seminali, a fattori
femminili, come disturbi ovulatori, patologie ovariche, difetti tubarici e cervicali, e a fattori riferiti a entrambi i membri della coppia

EMBRIONE

la nuova vita che si forma dal momento della fecondazione fino al termine dello stadio embrionale,
a 8 settimane dalla fecondazione.

EMBRYO TRANSFER (ET)

Ciclo di procreazione medicalmente assistita, nel quale uno o più embrioni vengono trasferiti in utero o nelle tube di Falloppio.

ENDOMETRIO

Tessuto che riveste la superficie interna dell’utero che si modifica nel corso del ciclo ovarico ed accoglie l'embrione nell'annidamento o va incontro a sfaldamento, qualora l'ovulo non sia stato fecondato, dando così luogo alla mestruazione.

FECONDAZIONE

Penetrazione dello spermatozoo nell’ovocita e successiva fusione del materiale genetico di entrambi i gameti cui consegue lo sviluppo di uno zigote, prima cellula nuova con corredo cromosomico unico

FETO

è il nome con cui si identifica la nuova vita che si è formata nel grembo, dopo la fase embrionale (chiamato embrione dal concepimento all'annidamento, fino all'ottava settimana ), della gravidanza

FIV ET

Fertilizzazione In Vitro e Embryo Transfer, con questa sigla s'intende quell'intervento medico che opera per la procreazione al di fuori del corpo umano e che prevede l'inserimento successivo dell'embirone formato in vitro, nel grembo di una donna che potrebbe dare inizio alla gravidanza.

FOLLICOLI OVARICI

Il follicolo è una struttura anatomico-funzionale che fa parte dell’ovaia e permette alla cellula uovo che si trova al suo interno. di maturare ed iniziare il suo corso. Durante il ciclo ovarico il follicolo è responsabile della produzione di estrogeno e progesterone necessari per lo sviluppo e la maturazione degli ovuli. Interviene inoltre anche nel supportare lo sviluppo e l'annidamento dell'embrione .

GIFT

Gamete IntraFallopian Transfer, intervento medico di PMA nella quale entrambi i gameti (ovulo e spermatozoo) vengono trasferiti nelle tube di Falloppio, luogo naturale dell'incontro tra gameti.

GONADOTROPINE

Le gonadotropine sono una famiglia di ormoni di origine ipofisaria che esercitano un effetto stimolante sulle gonadi maschili e femminili e includono l’ormone follicolo-stimolante (FSH), l’ormone luteinizzante (LH) e la gonadotropina corionica (HCG). Sono ormoni in grado di regolare l'attività dei testicoli ed ovaie ma e interagiscono con l'equilibrio endocrino di tutto il corpo.

IMPIANTO

Annidamento dell' embrione, nella sua fase di blastocisti, nell’endometrio ( parete dell'utero) che gli permetterà di svilupparsi durante la gestazione. Questo processo inizia 5-7 giorni dopo la fecondazione.

INFERTILITA'

L’infertilità di coppia, defi nita come l’incapacità a concepire fi gli dopo un anno di rapporti sessuali regolari senza adozione di misure contraccettive

LAPAROSCOPIA

Inserimento di uno laparoscopio, (strumento endoscopico a fibre ottiche che permette l’esplorazione
del cavo peritoneale), nell’addome attraverso una piccola incisione. Può essere utilizzato per la
diagnosi, in quanto consente di vedere tutti gli organi addominali e pelvici, o anche, con
l’inserimento di altri strumenti, per eseguire interventi.

NASCITA DI NATO MORTO

dicitura utilizzata nelle procedure PMA per intendere la nascita nella quale il feto (oltre le 20 settimane compiute di gestazione), non manifesti alcun segno di vita. I nati morti sono sono contati come
eventi nascita nel calcolo delle percentuali di riuscita dei cicli fi PMA.

NATI (nel calcolo delle percentuali di riuscita dei cicli PMA)

Numero di nati vivi e nati morti, in quanto si calcola la riuscita del percorso di FIVET.

OVULI PRELEVATI

ovociti aspirati dai follicoli ovarici stimolati a maturazione, necessari per la fecondazione in vitro

PICK UP

Prelievo degli ovociti ottenuti con la stimolazione ovarica. Vengono aspirati gli ovociti dai follicoli con un procedimento medico che prevede un'operazione sotto sedazione. Il prelievo avviene con un intervento per via transvaginale sotto controllo ecografico.

RIDUZIONE EMBRIONARIA

si tratta di aborto selettivo. In seguito ad una gravidanza multipla, in genere seguita ad una procedura di impianto di più embrioni, si provvede a sopprimere la vita di alcuni di essi mentre sono nel grembo.

RISEVA OVARICA

il numero di ovociti nelle ovaie in un determinato momento della vita riproduttiva della donna. Ogni donna nasce con un determinato numero di ovociti che si riducono ad ogni ciclo.

STERILITA'

Impossibilità permanente a procreare dovuta a diversi tipi di impedimenti che non possono essere eliminati.

TESA

Testicular Sperm Aspiration:Tecnica attraverso la quale gli spermatozoi vengono prelevati direttamente dal testicolo, tramite aspirazione percutanea o incisione chirurgica del tessuto testicolare.

TESE

(Testicular Sperm Extraction): Estrazione di spermatozoi dal testicolo tramite biopsia chirurgica.